Fibromialgia

quali sono i sintomi?

La sindrome fibromialgica è caratterizzata dalla presenza di dolore cronico diffuso all’apparato muscolo-scheletrico, tale da determinare riduzione delle attività lavorative e quotidiane. La patologia si accompagna inoltre a ulteriori sintomi, come disturbi del sonno, stanchezza cronica, ansia, cefalea muscolo-tensiva, lombalgia, vuoti di memoria, sbalzi d’umore, crampi alle gambe, rigidità articolare, respiro corto, difficoltà di concentrazione, problemi psichici e neurovegetativi. Di conseguenza il paziente è soggetto a continui disagi e finisce per non avere più certezze, con un impatto negativo drastico sulla sua qualità di vita. Chi soffre di fibromialgia viene curato con trattamenti farmacologici, ai quali è possibile affiancare percorsi terapeutici come la idro-fisiokinesiterapia e la terapia termale. È proprio su questi ultimi che ci siamo concentrati per aiutare i pazienti a gestire il dolore e a convivere con una malattia invalidante e cronica.

Progetto Benessere

Programma Fibromialgia delle Terme di Riolo

Nel 2008 Terme di Riolo ha realizzato il primo protocollo multimodale e multidisciplinare per il trattamento della sindrome fibromialgica, dal quale si sono sviluppati anche grazie a collaborazioni prestigiose con Medici Specialisti, Associazioni e Università, programmi con attività diversificate.

Visualizza il listino terapie e trattamenti

Programma  Termale Fibromialgia 

È il percorso termale che esiste dal 2012 con lo scopo di ridurre la sensazione spiacevole del dolore, recuperando il movimento naturale del proprio corpo e migliorando la qualità della vita. 

Struttura percorso

Programma posturale Fibromialgia

Nuovo percorso termale adattato a chi soffre di fibromialgia, per la correzione della postura, il recupero del movimento e la riduzione della stanchezza soprattutto durante le comuni attività quotidiane.

PROGRAMMI FIBROMIALGIA DI GRUPPO IN COLLABORAZIONE CON AMRER

Percorsi di Idro-Fibromialgia
Il “Percorso Idro-Fibromialgia è promosso dall’Associazione AMRER Onlus insieme al COTER Consorsio delle terme dell’Emilia-Romagna, per favorire l’accesso a specifici protocolli e percorsi di Attività Fisica Adattata per persone con Fibromialgia, da svolgersi in ambiente termale per migliorare la sintomatologia dolorosa.

Per Info & Prenotazioni:
AMRER Onlus
Tel. 349 5800852
segreteria.amrer@gmail.com
www.amrer.it

Riabilitazione
motoria

L’Idrokinesiterapia

L’idrokinesiterapia, come ci insegna il greco, vuol dire: utilizzare l’acqua come terapia per migliorare il movimento. Non c’è niente di meglio, allora, di utilizzare l’acqua termale per sfruttare i suoi poteri benefici dati dal calore e dalla presenza dei sali minerali. Alle Terme di Riolo utilizziamo l’acqua salsobromoiodica con effetti antinfiammatorio, sedativo, decongestionante ed antimicrobico. La temperatura viene mantenuta a 34°C per favorire un graduale rilassamento muscolare durante l’attività di recupero del movimento articolare. Per questo viene utilizzata in caso di lombalgie, eventi traumatici muscolo-articolari, scoliosi, ernie, polineuropatie, morbo di Parkinson, artrosi, artriti e nel trattamento pre e post chirurgico ortopedico seguendo le 5R:

Le 5R sono le fasi di lavoro puntualizzate dai nostri terapisti della riabilitazione al fine di migliorare e ridurre le tempistiche di recupero funzionale.

La Fisiokinesiterapia

Viene utilizzata in sinergia con l’idrokinesiterapia utilizzando apparecchiature all’avanguardia come:

Ginnastica STRALE: un’eccellenza delle Terme di Riolo

Quali movimenti compiamo ogni giorno e soprattutto in che modo? Prendiamo per esempio la classica confezione di acqua da sei bottiglie. La maggior parte di noi trattiene il fiato e alza le spalle mentre la carica nel bagagliaio della macchina, rilasciando il respiro solo dopo aver finito. In realtà sarebbe consigliato il contrario. Altre situazioni tipiche: ci sediamo alla scrivania, saliamo le scale e camminiamo per strada incuranti della postura e delle parti corporee coinvolte. Errori come questi possono costare caro al nostro fisico, con l’andare del tempo. Il punto è che non ne siamo consapevoli, se nessuno ce li fa notare e ci indica come correggerli. La Ginnastica STRALE ideata dalla Prof.ssa Alessandra Randi va a colmare queste lacune, concentrandosi sull’educazione motoria come strumento primario per il benessere. Prevenzione, Globalità e Movimento Consapevole sono parole chiave in questa ginnastica del Benessere. La docenza consiste in una parte informativa educazionale, seguita da esercizi di coordinazione, stretching, tonificazione, equilibrio, mobilità articolare, respirazione, posturali e rilassamento. L’obiettivo è educare alla consapevolezza dei movimenti del proprio corpo, osservandolo e percependone la composizione muscolo-scheletrica.

Richieste
& Info

FORM RICHIESTA INFO

Richieste & Info

FORM RICHIESTA INFO